Torta al limone e semi di papavero

Torta al limone e semi di papavero
Un dolce dalle tante proprietà che unisce il gusto intenso mediterraneo dei limoni ai semi di papavero.

Porzioni: per una teglia a forma di ciambella di media grandezza

Difficoltà: Facile

Totale: 1 ora circa

Ingredienti

  • 80 g di truvia
  • 280 g di farina semi integrale
  • 12 g di cremor tartaro
  • 240 ml succo di arancia
  • scorza grattugiata di 1 limone
  • scorza grattugiata di 1 arancia
  • 30 ml olio di semi di girasole
  • 3 uova
  • 100 g semi di papavero

Oggi ho preparato per voi la mia personale versione di una torta tutta americana… la Poppy seed cake! Si tratta di una ciambella soffice e colma di piccoli salutari e deliziosi semi di papavero!

Preparazione

1- La preparazione è semplicissima ma molto particolaremettete tutti gli ingredienti nella ciotola e mescolate solo alla fine.

2- Amalgamate con una frusta a mano cercando di incorporare aria: questo trucco vi permetterà di far interagire il glutine contenuto nella farina con il lievito, dando corpo al dolce.

3- Continuate per circa 1 minuto, pulite le pareti della ciotola con un lecca-pentole e continuate più energicamente fino ad ottenere un composto liscio con consistenza a nastro.

4- Infine inforniamo a 180° per 35′-40 minuti.

torta-al-limone-e-semi-di-papavero

Semi di papavero: proprietà e controindicazioni

Parliamo un po’ dell’ingrediente che domina in assoluto questa torta: i semi di papavero! Sono conosciuti in campo erboristico e medicina naturale per le loro proprietà calmanti e sedative, grazie al contenuto di papaverina e altri blandi oppiacei, per cui vengono utilizzati come rimedio contro ansia e stress, ma anche per combattere l’insonnia.

Aiutano poi a combattere il colesterolo; grazie alla presenza di acidi grassi omega 6 e fitosteroli, come pure l’acido oleico e l’acido linoleico, riducono la concentrazione di colesterolo cattivo (LDL) e aumentano quello buono (HDL), oltre a tenere sotto controllo il livello di zuccheri.

Il consumo di semi di papavero è poi utile per la prevenzione di malattie cardio-vascolari. Le vitamine (C ed E soprattutto) contenute nei semi di papavero, insieme al manganese, svolgono un’azione antiossidante contro i radicali liberi, rallentando l’invecchiamento cellulare.

Il calcio contenuto nei semi di papavero, poi, contribuisce alla buona salute delle ossa, per cui se ne consiglia l’assunzione soprattutto agli sportivi e agli anziani, in particolar modo alle donne di una certa età che soffrono di osteoporosi.

Lorenzo Vinci

Commenti
Articoli correlati
Leave a reply