Il roccocò: la dolcezza speziata che allieta il Natale partenopeo

Il roccocò: la dolcezza speziata che allieta il Natale partenopeo
Un'antica tradizione nata dalle sapienti mani delle monache ancora oggi in uso nei costumi del Natale napoletano.

Che cos’è il roccocò, storia e origine della tradizione natalizia

Il roccocò è un dolce natalizio della tradizione napoletana dalla forma simile ad una ciambella, cotto al forno e fatto con farina, zucchero, mandorle o nocciole e pisto (un mix di spezie: chiodi di garofano, cannella, noce moscata, coriandolo e anice stellato).

Il dolce nasce nel 1320 grazie alle monache del Real Convento della Maddalena e il termine deriva dal francese rocaille proprio perché assomiglia a una conchiglia tondeggiante. Le famiglie napoletane li preparano l’8 dicembre (giorno in cui si festeggia l’Immacolata Concezione) e durante tutto il periodo natalizio.

roccoco-napoletani-04

Ricetta originale del roccocò

Ingredienti (per circa 36 roccocò napoletani)

  • Farina 1 Kg
  • Zucchero 800 g
  • Mandorle o nocciole 800 g
  • La buccia grattugiata di 2 arance e di 1 limone
  • 1 bustina di vanillina
  • Pisto 15-20 g
  • Ammoniaca per dolci in polvere 4 g
  • Acqua tiepida 300 ml
  • Cacao q.b.
  • Un pizzico di sale
  • 2 uova

Procedimento

  1. In una ciotola mescolare la farina, lo zucchero ed il pisto.
  2. Aggiungere la buccia grattugiata delle arance e del limone, la vanillina, il cacao e l’ammoniaca.
  3. Sciogliere un pizzico di sale nell’acqua tiepida e aggiungere al composto.
  4. Amalgamare il tutto fino a formare un panetto.
  5. Inserire le mandorle o le nocciole distribuendole in maniera uniforme in tutto il composto.
  6. Preriscaldare il forno a 180°.
  7. Nel frattempo formare delle ciambelline di medie dimensioni, schiacciandole leggermente e disponendole su una teglia ricoperta di carta forno.
  8. Spennellare la loro superficie con il tuorlo sbattuto ed infornare a 180° per circa 20 minuti.
  9. Appena tolti dal forno, lasciare raffreddare, 10 minuti circa, prima di staccarli dalla carta da forno.

roccoco-napoletani-03

Calorie del roccocò

Un roccocò ha 421 calorie ogni 100 grammi.

roccoco-napoletani-01

Abbinamenti con i roccocò

Il roccocò viene consumato a fine pasto bagnato in vini liquorosi, come ad esempio il Marsala, oppure accompagnato da un calice di passito.

[Photo Credits: ©La Caprino-ifood; ©grandenapoli.it; ©ilpastonudo; ©cibiamonapoli.it]


Lorenzo Vinci

Commenti
Articoli correlati
Leave a reply