Polenta e schie: il piatto principe della Laguna

Polenta e schie: il piatto principe della Laguna
Una prelibatezza croccante che affonda le sue radici nella tradizione culinaria della Laguna veneta.

Che cosa sono le Schie venete

Le schie sono dei gamberetti tipici della laguna veneta che solitamente vengono fritte e accompagnate da una morbida porzione di polenta bianca a base di farina di mais, tipica della regione Veneto.

Le schie sono dei gamberetti di piccole dimensioni di colore grigio e sono leggermente diverse dai classici gamberetti, sono sempre dei crostacei ma dal gusto unico, la cui polpa è ricca di sapore; delle vere e proprie prelibatezze che si possono trovare solo ed esclusivamente nella zona lagunare tra Venezia e Trieste.

Oggi le schie si trovano soprattutto nel periodo invernale e vengono vendute ancora vive al banco del pesce. La loro vivacità determina un grado di freschezza assoluta del crostaceo.

Un tempo le schie erano considerate un pasto povero, oggi invece sono dei crostacei nostrani consumati fritti o in umido dagli abitanti locali.

polenta-schie-veneto-04

Abbinamenti con le Schie venete

Consigliamo di abbinare le schie ad un Valdobbiadene per gustare al meglio il sapore marittimo con un prodotto locale. Le schie vanno cucinate e mangiate con tutto il carapace, il quale le rende una prelibatezza croccante da accompagnare per contrasto alla morbidezza della polenta.

polenta-schie-veneto-02

Polenta e schie fritte: la ricetta

  • 100g di schie vive
  • 2 cucchiai di farina 00
  • Sale
  • 0,5 kg di polenta bianca
  • 1,5 l di acqua

Procedimento

1- Per prima cosa lavate le schie in acqua corrente, dopodiché scaldate un tegame con olio di semi per la frittura.

2- A questo punto passate le schie nella farina e scuotete finché si sarà eliminata la farina in eccesso e immergetele nell’olio bollente.

3- Friggete le schie per pochi minuti finché non saranno dorate.

4- Intanto preparate la polenta bianca, utilizzate il sistema tradizionale che prevede l’utilizzo della farina di mais bianca, mettete l’acqua a salare e portate ad ebollizione.

5- Nel frattempo versate la farina a pioggia e mescolate per evitare che si formino grumi. Lasciate cuocere per 45 minuti a fuoco lento.

6- Una volta cotta potete inserire una noce di burro, lasciate raffreddare e servite!

polenta-schie-veneto-03

[Photo Credits: ©cucinaperpassione; ©cucinaconrob; ©piccolericette]
Lorenzo Vinci

Commenti
Articoli correlati
Leave a reply