Distilleria Alessandro Fratelli: intervista con Giacomo

Distilleria Alessandro Fratelli: intervista con Giacomo
Da Treviglio, l'amore per la tradizione nella realizzazione artigianale di liquori e di frutta sotto spirito.

Oggi ci troviamo in Lombardia, nel piccolo comune bergamasco di Treviglio e siamo in compagnia di Giacomo Fratelli, proprietario dell’azienda Distilleria Alessandro Fratelli, che fin dal 1957 è specializzata nella straordinaria arte della distillazione per la produzione di frutta sotto spirito e molto altro.

1 – Buongiorno GIACOMO. Come nasce la tua azienda e come sei diventato un imprenditore in questo settore?

L’azienda é stata fondata nel 1957 da mio padre Alessandro Fratelli, inizialmente come distilleria; da molti anni ormai lavoriamo in azienda anch’io ed i miei fratelli che abbiamo iniziato il lavoro di trasformazione e conservazione di frutta al liquore ed allo sciroppo che ci ha permesso di raggiungere nuovi mercati e nuovi traguardi.

distilleria-alessandro-fratelli-01

2 – Frutta semicandita, al liquore, distillati vari: la vostra azienda vanta un assortimento vario ed interessante di prodotti: esiste per caso un legame fra il territorio in cui ci troviamo e le specialità della Distilleria?

Non esiste un legame particolare tra i nostri prodotti ed il territorio perché acquistiamo frutta e materie prime nelle zone che ci garantiscono eccellenza e qualità, ad esempio compriamo ciliegie a Vignola e lamponi in Trentino.

3 – Processi di lavorazione artigianale contraddistinguono il vostro modus operandi: in che cosa consiste esattamente la vostra filosofia produttiva?

Seguiamo processi di lavorazione ancora artigianali supportati da impianti moderni ed efficienti che ci consentono di garantire elevati standard di qualità. Ad esempio per produrre le ciliegie allo cherry liquore laviamo con il vapore i frutti che riceviamo dai produttori di Vignola in casse, poi li trasferiamo con l’apposita soluzione idroalcolica in damigiane di vetro per un periodo minimo di tre mesi. E’ diversa la lavorazione della frutta allo sciroppo che richiede un processo di semi-canditura o di macerazione per osmosi.

distilleria-alessandro-fratelli-04

4 – Quanto pensi sia importante per le piccole e medie imprese dell’agroalimentare italiano utilizzare piattaforme di vendita online come Lorenzo Vinci per poter comunicare e proporre al meglio i propri prodotti?

Naturalmente pensiamo che le piattaforme online rappresentino una nuova e importante opportunità per fornire informazioni sui nostri prodotti e raggiungere nuovi clienti. Le piattaforme ci consentono anche di suggerire come impiegare al meglio i nostri prodotti che possono essere utilizzati per guarnire coppe di gelato, torte e semifreddi, per arricchire yogurt e panna montata. La frutta allo sciroppo può essere utilizzata per la preparazione di dolci da forno o semifreddi che devono arrivare a temperature negative – 18.

distilleria-alessandro-fratelli-05

Lorenzo Vinci

Commenti
Articoli correlati
Leave a reply