Cocktail Volver

Cocktail Volver
È così che nasce Volver (lett. "rientrare, riandare, ritornare"): dall'idea dell'andare e del tornare, del movimento e del divenire che caratterizzano un viaggio, al di là della metà prefissata. Perché, qualunque sia la destinazione o il posto che chiamiamo Casa, è proprio nel godersi un po' la strada che a volte è nascosto l'incanto.

ingredienti

 

    • Vermouth rosso Cinzano 3cl
    • Bitter Campari 3cl
    • Ginger beer Bundaberg 3cl
    • Bitter Truth Creole
    • Zeste di limone
    • Zeste di arancia
    • Salvia
    • Rosmarino
    • Bicchiere: Old fashioned
    • Tecnica: Build (costruzione direttamente nel bicchiere)

di Andrea Bontà

E’ nel percorso di un viaggio, in cui ho toccato ed “assaggiato” alcuni luoghi del nostro Bel Paese, che ho potuto cogliere sapori, colori, profumi, emozioni, idee…che, una volta annotati sul mio diario di bordo, ho poi voluto riassaporare intrecciandoli in un cocktail dal sapore fresco, speziato e, perché no, versatile.

Partendo dal Nord, con i suoi liquori dal finale lungo e deciso, mi sono spostato verso il Centro dove le fragranze intense e tradizionali dei Botanicals hanno catturato la mia attenzione; infine sono scivolato al Sud che mi ha regalato la nota citrina dei suoi agrumi che profumano di buono.

Ti piacciono i liquori? Entra nel club di Lorenzo Vinci

In ultimo lo zenzero ed il Bitter creolo impreziosiscono il drink con una nota aromatico-piccante che apre all’internazionale; drink, il nostro, che risulta perfetto sia per sia per l’aperitivo che come dopocena.

Foto Terrazza Hotel Cavalieri-24

Preparazione:

1. Riempiamo il bicchiere di ghiaccio a cubetti, versiamo in ordine Vermouth e Bitter Campari e poi colmiamo con Ginger beer;

2. Aggiungiamo con eleganza 2/3 gocce di Bitter creolo;

3. Comprimiamo le zeste di arancia e limone sulla superficie della nostra bevanda per poi adagiarle sull’orlo del bicchiere (tecnica questa che permette gli olii essenziali di infondere i propri peculiari aromi);

4. Misceliamo con uno stirrer in senso orario ed infine guarniamo con un ramo di rosmarino e foglie di salvia.

Adesso sedetevi, chiudete gli occhi, sorseggiate e viaggiate…e non è importante dove: conta ora solamente andare.

Buon viaggio!

Commenti
Articoli correlati
Leave a reply